Il passaggio del turno

Tempo di lettura: 2 minuti

IL PASSAGGIO DEL TURNO

un racconto di Paolo Rocchigiani

 

Incredibile, eravamo sotto di un gol e non ci stava riuscendo nulla di quello che avevamo pianificato in settimana. Le nostre aspettative su quella partita erano francamente molto diverse dal quadro che si era andato delineando e più il tempo passava e più il nervosismo si impadroniva di noi.

Leggi tutto “Il passaggio del turno”

Il filtro che faceva volare

Tempo di lettura: 4 minuti

IL FILTRO CHE FACEVA VOLARE

un racconto di Paolo Rocchigiani

 

Dalla collina ad est del villaggio, oltre il bosco degli antenati, si alzava una fine e sinuosa colonna di fumo. Veniva dalla tenda del vecchio Nubinaru, non c’erano dubbi. Il fatto è che c’era sempre del fumo che usciva dalla sua tenda fatta da colorati rattoppi e mille cuciture grossolane. Chissà perché questa volta la cosa mi aveva così colpito.

Leggi tutto “Il filtro che faceva volare”

La spada, il principe e la strega

Tempo di lettura: 6 minuti

LA SPADA, IL PRINCIPE E LA STREGA

un racconto di Paolo Rocchigiani

 

Il cavaliere tirò a sé le redini con decisione e il cavallo rispose prontamente fermandosi con uno sbuffo. Facendo perno sulla sella smontò con agilità dalla groppa del compagno di mille scorribande e una volta a terra, allentato la briglia, lo condusse a piedi docilmente per un breve tratto fino ad una piccola radura. Il viaggio era stato lungo, ma nonostante tutto non sembrava aver lasciato su di loro particolari segni di stanchezza. Arrivati dove la vegetazione cominciava a prendere il sopravvento su tutto il resto, fece scivolare indietro il cappuccio del mantello e, con una carezza sulla criniera, lasciò il suo nero destriero legato poco saldamente ad un basso arbusto, tanto per permettergli di liberarsi facilmente in caso di necessità. Poi, senza guardarsi indietro e rompendo ogni sorta di indugio, con passo sicuro, il giovane principe si addentrò nella grande foresta a sud del regno di suo padre.

Leggi tutto “La spada, il principe e la strega”

IL MERCATINO DEL LIBRO

Tempo di lettura: 3 minuti

IL MERCATINO DEL LIBRO

un racconto di Paolo Rocchigiani

 

Il mercatino del libro esercitava su di me da sempre un fascino irresistibile. Appena seppi che le bancarelle si stavano radunando nella solita piccola piazza, non potei fare a meno di andare a curiosare. Ero sempre alla ricerca di qualcosa di insolito e di molto vecchio da leggere e quella volta avevo ottime sensazioni dopo i recenti fiaschi. In un mercatino del genere il segreto è semplice: bisogna ficcanasare tra gli articoli della bancarella più brutta e più fatiscente possibile. Lì non rimarrete mai delusi. Inutile puntare sulle bancarelle infiocchettate e piene di colori, lì si trovano per lo più libri per bambini o edizioni fallate di capolavori universalmente riconosciuti. Tutto troppo già visto.

Leggi tutto “IL MERCATINO DEL LIBRO”